Il Blog delle offerte!!

Amazon libri: dal libro cartaceo al kindle e gli ebook

Ecco come Amazon ha cambiato radicalmente il modo di leggere ed acquistare libri. Amazon libri, kindle e l’evoluzione dei lettori.

Amazon libri: dal libro cartaceo al kindle e gli ebook

In quest'articolo tratteremo in particolare di:

1. Come amazon ha portato i libri dalle biblioteche all’ e-commerce;

2. kindle: un nuovo strumento per leggere i libri;

Amazon, oggi una delle aziende più forti al mondo nella vendita online, nasce dai libri. Sembra strano ma è così, Jeff Bezos, fondatore e amministratore delegato di Amazon ci aveva visto bene quando nel l’ormai lontano 1994 si propose di puntare su questo settore per lanciare Amazon.

Come tutte le storie di successo nasce da un’intuizione e dal coraggio di perseverare, Bezos, altro orgoglio americano, lo sapeva bene ed ora raccoglie i frutti della sua scommessa.

Amazon oggi, vende praticamente di tutto, ma la categoria “ Amazon libri ” rimane sempre un fiore all’occhiello per l’azienda, tanto che nel tempo, Bezos è riuscito a cambiare totalmente il modo di acquistare e di leggere un libro.

Come amazon ha portato i libri dalle biblioteche all’ e-commerce;

Iniziavano ad intravedersi i primi e-commmerce e Bezos non poteva farsi sfuggire questa occasione. Così scelse tra le varie categorie di articoli che potevano essere vendute online, quella più promettente: i libri. ☛ Guarda le offerte amazon libri! Molti non sanno ad esempio che a lui dobbiamo l’ideazione del "one click shopping", fu il primo infatti a pensare che esistesse la possibilità di sfruttare la rete per comprare e vendere prodotti, semplicemente schiacciando un bottone del mouse.

Dopo un primo periodo di stallo, senza produrre utili, l’azienda iniziò a planare. Amzon riusciva a vendere libri online. Ben presto la mole dei prodotti venduti aumentava, le politiche aziendali che puntavano alla massima soddisfazione del cliente, il prezzo dei libri che nella maggior parte dei casi era inferiore a quello delle librerie ( rifornendosi direttamente da grossisti poteva garantire prezzi sempre competitivi e praticare sconti che si aggiravano attorno al 30% ), spingevano gli utenti ad acquistare libri sulla piattaforma.

Ben presto Amazon raggiunse livelli record nella vendita dei libri online e divenne per molti lettori un punto di riferimento. I libri acquistati venivano spediti velocemente e recapitati in breve tempo presso i destinatari.

Ma Bezos non contento, volle osare di più e tramite l’utilizzo dell’ebook , ( ovvero del “libro elettronico” che è possibile consultare in formato digitale sui moderni supporti informatici ) tecnologia nata già qualche anno prima, tenta il salto di qualità.

Nel 2005 Amazon acquista Mobipocket SA, società francese che aveva sviluppato uno standard specifico per la pubblicazione di libri digitali eBook che oggi tutti conosciamo come (.mobi) ed un software “Mobipocket Reader” per la lettura di eBooks, che già da allora integrava, seppure in forma grezza alcune delle caratteristiche messe a disposizione dai moderni applicativi di cui oggi disponiamo.

Nel 2007 Amazon lancia “Kindle”, inizialmente solo negli Stati Uniti, primo dispositivo con tecnologia «E-ink» a inchiostro elettronico, che non essendo retroilluminato, affatica di meno la vista rispetto ai normali schermi per computer.

Questo dispositivo, ha avuto un evoluzione costante nel tempo, tanto che oggi, è uno degli strumenti elettronici più utilizzati, ( se non il più utilizzato ) per leggere libri digitali. In effetti grazie all’ausilio di questa tecnologia lo schermo del Kindle è paragonabile ( se non anche migliore ) alla carta stampata.

Nel tempo anche i software e i formati di ebooks sono divenuti sempre più vari e sofisticati, tanto da permetterci al giorno d’oggi di svolgere una serie di attività molto utili: dall’ ordinare una biblioteca personale, alla sottolineatura o evidenziazione dei testi, alla ricerca di vocaboli sul dizionario, alla formattazione ideale del testo, impostazione di colori diversi per lo sfondo, variazione della luminosità, impostazione di segnalibri, possibilità di inserire note, conservare frammenti di testo interessanti e tante altre funzioni che rendono questo strumento un piccolo gioiello per gli appassionati lettori.

kindle: un nuovo strumento per leggere i libri

Tanta tecnologia avrà anche un prezzo esorbitante? La risposta è NO!

A fronte di una spesa iniziale, comunque accessibile, per il kindle, che si aggira attorno ai 70/190€, per la versione più prestante e recente, ( salvo i PERIODI PROMOZIONALI che noi provvediamo sempre a segnalarvi tramite la nostra newsletter ) il costo dei libri digitali è notevolmente più basso rispetto a quelli cartacei. Il risparmio in questo caso è pari, nella maggior parte dei casi, a più della metà del costo della versione in copertina flessibile. ☛ Guarda le offerte Kindle di oggi! Segnaliamo inoltre, per chi ancora non fosse informato, che a partire dal 4 novembre 2014 è attivo anche in Italia “Kindle Unlimited” ovvero un servizio che permette di scaricare liberamente ebook e audiolibri da un catalogo limitato, pagando soltanto un piccolo abbonamento mensile. Kindle Unlimited in Italia permette di leggere più di 15 mila libri in lingua italiana e 700 mila in altre lingue.

Come sempre, è possibile testare il servizio in prova gratuita per 30gg al seguente link:

☛ Inizia la prova gratuita kindle unlimited

Hai già un kindle e vuoi approfittare delle offerte lampo che amazon ti offre ogni giorno?

☛ Offerte lampo libri kindle

Molti continuano a sostenere che la versione cartacea sia immortale e che le differenze tra le due tipologie di libro siano ancora molto evidenti, tali da preferire ancora la carta al digitale. Voi cosa ne pensate? Commentate e fateci sapere la vostra.


Pubblicato il: 27.09.2015
TAGS: amazon libri, ebook, kindle, libro elettronico, ecommerce, amazon

Autore articolo http://www.offertime.it/images/content/autori/giacomogigliotti.jpg http://www.offertime.it/images/content/autori/giacomogigliotti.jpg
Web Master & Designer, Web Marketer, grafico freelance. Trascorro online un buon 60% del mio tempo. Una naturale propensione all'apprendimento ed all'aggiornamento, mi spinge giornalmente a tentare di oltrepassare quello che fino a ieri era il mio limite.
Google Plus - Facebook


Offerte, sconti e promozioni online.

Commenti
Inserisci commento
Nessun commento pubblicato per quest'articolo. Puoi essere il primo ad inserirne uno!
Aggiornandoti, Risparmi!
Vuoi tenerti agggiornato sul mondo delle offerte ed iniziare a risparmiare.

Il mio Nome è:
La mia e-mail è:
freccia_offerte
Potrebbero interessarti:
Sconti Amazon: strumenti e consigli per accaparrarseli
Libri scolastici: in sconto del 15% su Amazon.it
Amazon BuyVIP: 4 regole per non avere brutte sorprese
Comprare su amazon: 8 buoni motivi per farlo
Spesa online: ora anche su Amazon